Nerod F5 all’Aeronautica Francese per la protezione antidrone delle basi


La protezione della base aerea BA 125 di Istres affidata al omonimo Escadron de Protection, può contare su un nuovo sofisticato sistema antidroni, il Nerod F5 di MC2 Technologies.

NEROD F5 è un jammer a microonde in grado di interrompere e neutralizzare tutti i protocolli di comunicazione utilizzati dai droni.

Il prodotto si basa su un fucile portatile che offre grande flessibilità per gli operatori in termini di rilevamento, tracciamento e neutralizzazione.

Questo sistema consente di utilizzare il jamming in modo tempestivo, in una posizione specifica. Ciò che lo rende possibile sono le antenne direzionali all’interno del fucile. L’utente deve mirare al drone per neutralizzarlo.

Tale “fucile” antidrone è stato distribuito ai fucilieri-commando del EP 125 per far fronte alle minacce di nuova generazione costituite da APR o Aeromobili a Pilotaggio Remoto, ormai diffusissimi ed in grado di portare attacchi di estrema precisione.

Pertanto, per assicurare la protezione della base di istres e delle sue installazioni, alla fine dello scorso mese di gennaio, una ventina di fucilieri -commando del EP 125 hanno completato il corso di addestramento relativo l’impiego e la manutenzione del Nerod F5.

Lo EP 125 è formato da una ottantina di fucilieri-commando che impiegano, accanto ai Nerod F5, i fucili semi automatici Remington 870 a canna liscia calibro 12 mm, prr assicurare la “difesa di punto ” nei confronti di mini e micro UAV.

Fonte Armée de l’Air et de l’Espace

Foto Armée de l’Air et de l’Espace e MC2 Technologies


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet