Gli ultimi dettagli sul nuovo elicottero AH-249 “esplorazione e scorta” dell’Esercito italiano

L’AH-249, designazione dell’Esercito per l’AW-249, sarà l’elicottero che sostituirà l’Agusta Mangusta, il primo elicottero da attacco ad essere sviluppato in Europa occidentale.

Il Nuovo Elicottero da Esplorazione e Scorta (NEES) aumenta le prestazioni e le capacità del Mangusta per poter cooperare al meglio con NH-90 e CH-47 e fornire una piattaforma di supporto di ultima generazione.

Il programma prevede una fase di sviluppo che durerà fino al 2025 con la previsione di consegnare 45 elicotteri entro il 2035.[Leggi il restro]

Leggi tutto

Lo Stabilimento Militare di Produzione Cordami di Castellammare di Stabia

La scorsa settimana, il Direttore Generale AID (Agenzia Industrie DifesaNicola Latorre, accompagnato dal C. Ammiraglio Corona e dal Direttore dello Stabilimento C. V. Caporossi, ha visitato lo Stabilimento Militare di Produzione Cordami di Castellammare di Stabia. Al termine della visita, si è svolto un cordiale e proficuo incontro tra il Direttore Generale e le rappresentanze dei lavoratori della “Corderia“.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Lancio del BriteCloud 218 di Leonardo da un drone bersaglio: test delle Forze Armate tedesche dimostra le sue capacità di protezione

È stata completata di recente una prova che ha visto le Forze Armate tedesche lanciare il decoy BriteCloud 218 di Leonardo da un drone bersaglio di Airbus, utilizzato come test bed per valutare il suo potenziale a protezione dei velivoli da missili radio-guidati.

La prova, condotta con il supporto di Airbus, Leonardo e la società tedesca di analisi e test IABG, ha visto lanciare il BriteCloud 218 dal drone bersaglio durante il volo; così il velivolo ha evitato con successo missili a guida radar semi-attiva.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Missili RAM Block II per la Marina Egiziana

Il Dipartimento di Stato ha deciso di approvare una possibile vendita militare straniera(FMS) al Governo Egiziano di missili multiruolo Rolling Airframe Missiles (RAM) Block 2 e relative attrezzature per un costo stimato di 197 milioni di dollari.

Raytheon’s RAM Strikes Twice During Back-to-Back Tests

La Defense Security Cooperation Agency o DSCA ha consegnato la certificazione richiesta notificando al Congresso questa possibile vendita.

Il Governo Egiziano ha chiesto di acquistare fino a centosessantotto (168) missili RIM-116C Rolling Airframe Missiles (RAM) Block 2.  … [Leggi il restro]

Leggi tutto

12 addestratori L-39NG per il Vietnam

L’azienda aeronautica ceca Aero Vodochody ha siglato un contratto con il Ministero della Difesa Nazionale del Vietnam per la fornitura di 12 addestratori L-39NG.

Il Vietnam è il primo cliente asiatico dell’azienda europea che effettuerà le consegne tra il 2023 ed il 2024.

Il contratto comprende addestramento, logistica, parti ricambio, supporto a terra,etc ma il valore non è stato reso pubblico.[Leggi il restro]

Leggi tutto

La Danimarca rafforza la presenza militare nell’Artico con 200 milioni di euro

La corsa all’Artico è iniziata e la Danimarca ha stilato una lunga lista della spesa per rafforzare le capacità militari nelle Isole Faroe e sopratutto in Groenlandia.

Dopo il raggiungimento di un accordo politico tra le parti la Danimarca stanzierà poco più di 200 milioni di euro entro il 2023 per nuovi acquisti e 40 milioni di euro all’anno per le spese di “mantenimento”.[Leggi il restro]

Leggi tutto

Sistemi di navigazione inerziale Marins di IXblue per le F-110 spagnole

La Direzione Generale degli Armamenti e dei Materiali (DGAM) e la Armada spagnola hanno selezionato i sistemi di navigazione inerziale (INS) della serie Marins di iXblue ed i sistemi di distribuzione e calcolo dei dati di navigazione Netans per fornire funzionalità di navigazione critiche alle cinque nuove fregate multimissione di classe F110. Il contratto è stato firmato da Grafinta, SA, iXblue’s distributore ufficiale.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Inizia lo sviluppo del motore turco indigeno per il caccia TF-X

La Turchia ha iniziato lo sviluppo di un nuovo motore che secondo i desideri del governo dovrà equipaggiare il nuovo caccia di produzione nazionale TF-X.

La Turkish Aerospace Industries (TAI), che riveste il ruolo di primo contraente per il programma TF-X, ha assegnato alla TRMotor un contratto di sviluppo riguardante tecnologie critiche necessarie allo sviluppo di un nuovo propulsore.

La TRMotor svilupperà una Auxiliary Power Unit (APU) ed e la turbina ad aria per la messa in moto che sono due componenti fondamentali.… [Leggi il restro]

Leggi tutto
close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet