4 B-1B Lancer in Norvegia per la prima volta


Quattro bombardieri strategici B-1 Lancer ed oltre 200 militari dell’USAF raggiungeranno l’aeroporto norvegese di Ørland direttamente da Dyess, Texas.

I Lancer svolgeranno missioni di addestramento congiunto con diversi alleati e partner europei.

La base aerea di Ørland è un importante aeroporto non solo per l’Aeronautica norvegese ma anche per la NATO.

Per quanto riguarda l’Aeronautica norvegese ospita F-35A ed F-16 come Immediate Reaction Force ad eventuali intrusioni nello spazio aereo ed elicotteri per SAR mentre per la NATO è l’unico aeroporto della penisola scandinava che può ospitare gli E-3A Sentry.

Una risposta alle recenti mosse russe con Tu-95, Tu-22M e Tu-160 che effettuano sempre più spesso missioni addestrative sopra i Mari del Nord.

Il Polo Nord è diventato infatti il nuovo “luogo” di confronto tra Stati Uniti e Russia con l’aggiunta della Cina che ha in cantiere diverse navi adatte alla navigazione in quelle acque.

La posizione stessa di Ørland la rende inoltre perfetta per il monitoraggio ed interdizione delle navi che passano il famoso “GIUK Gap” per prevenire l’accesso all’Oceano dei sottomarini e navi della Marina russa.

LRASM in volo

I B-1B possono trasportare, ciascuno, 24 missili LRASM (Long Range Anti-Ship Missile) con una gittata di quasi 555 chilometri.

Tutto il personale è stato sottoposto a tampone e seguirà una quarantena di 10 giorni così come prescritto dall’U.S. Centers for Disease Control and Prevention per il contenimento della pandemia da Covid-19.

Immagine di copertina: A B-1B Lancer flies a combat patrol over Afghanistan in support of Operation Enduring Freedom. The B-1B has the capability to carry guided and unguided weapons and deliver massive quantities of precision and non-precision weapons against specific targets. (U.S. Air Force photo/Staff Sgt. Aaron Allmon)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet