Accordo per il motore del caccia europeo di nuova generazione


MTU Aero Engines, Safran Aircraft Engines e ITP Aero hanno raggiunto un accordo generale sulla cooperazione per fornire un motore sviluppato, prodotto e supportato congiuntamente per alimentare il caccia di nuova generazione (NGF) che rappresenterà l’elemento centrale del programma FCAS (Future Combat Air System) a cui partecipano Francia, Germania e Spagna.

L’adesione dell’iberica ITP al programma come partner principale della nuova joint venture EUMET di MTU e Safran consentirà di ripartire una quota di lavoro paritaria tra Francia, Germania e Spagna. EUMET sarà l’unico prime contractor con le nazioni per tutte le attività motorie relative al caccia di nuova generazione (NGF), con ITP Aero che fungerà pertanto da partner principale.

I principali prossimi passi che saranno compiuti da EUMET saranno garantire il contratto per la fase dimostrativa nei prossimi mesi e aumentare le attività di sviluppo in linea con la tempistica stabilita fino al 2040.

All’interno di EUMET, Safran Aircraft Engines guiderà il design generale e l’integrazione del motore, mentre MTU Aero Engines avrà la leadership delle attività di servizio del motore. ITP Aero sarà completamente integrata nella progettazione del motore ed avrà il compito principale di sviluppare la turbina a bassa pressione e l’ugello.

Secondo il calendario definito dai Governi di Parigi, Berlino e Madrid la prossima fase di Ricerca e Tecnologia (R&T 1B/2) dovrebbe superare i processi di approvazione nazionali entro la metà di quest’anno al fine di far avanzare il programma FCAS al livello successivo previsto.

Fonte ed immagine MTU Aero Engines


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet