Accordo tra Israele e Slovacchia per la fornitura di radar


Il Ministero della Difesa Israeliano consegnerà 17 sistemi radar, prodotti da Israel Aerospace Industries (IAI), al Ministero della Difesa Slovacco sulla base di un accordo il cui valore ammonta a circa 148 milioni di euro.

Alla Slovacchia saranno forniti tre tipi di radar 3D per il rilevamento di bersagli aerei tra cui sei ELM-2084MS, cinque ELM-2084S e sei ELM-2138M che prenderanno il posto di 24 vecchi radar di manifattura sovietica e cecoslovacca ancora in uso con l’Aeronautica Slovacca.

L’accordo, il primo del genere tra Israele e Slovacchia, include il trasferimento di tecnologia e conoscenza nonché la cooperazione industriale. Le componenti radar saranno prodotte in collaborazione con le industrie della difesa in Slovacchia, sotto la guida professionale di IAI e del Ministero della Difesa di Tel Aviv.

Il radar MMR prodotto dalla ELTA, controllata Israel Aerospace Industries (IAI), fornirà alla difesa slovacca una valutazione della situazione aerea completa. Il radar rileva le minacce aeree, le classifica, calcola il loro livello di minaccia e fornisce dati essenziali che consentono ai sistemi di neutralizzare più minacce contemporaneamente. Inoltre, questi sistemi radar saranno interoperabili con i meccanismi di difesa della NATO.

Fonte e foto Israel Aerospace Industries (IAI)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet