Altri quattro CMV-22B Osprey per l’US Navy


Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha siglato un contratto del valore di oltre 309 milioni di dollari con Bell-Boeing Joint Project Office.

Tale contratto che rappresenta un addendum al contratto già in essere ha ad oggetto la fornitura di quattro CMV-22B Osprey.

I convertiplani andranno in carico all’US Navy che li impiegherà per compiti di trasporto e collegamento dalle portaerei alla terraferma (e viceversa) o COD (Carrier On board Delivery).

La fornitura dei nuovi velivoli dovrebbe essere completata entro il 2025. L’US Navy nel giugno 2018 ha ordinato 39 CMV-22B che prenderanno il posto dei Grumman C-2 Greyhound.

Questa versione si differenzia da quelle in servizio con l’USMC e con l’USAF per adottare serbatoi a maggiore capacità, radio ad alta frequenza per comunicazioni OTH, sistema di comunicazione con i passeggeri ed altre migliorie.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet