Il British Army ammoderna gli M270 MLRS


Alla fine dello scorso mese di marzo, il Ministero della Difesa di Londra ha annunciato di aver trovato un accordo con il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti relativo l’ammodernamento dei sistemi M270 MLRS in servizio con il British Army.

Attualmente, sono in linea 44 M270 MLRS i quali saranno tutti sottoposti ad ammodernamento e potenziamento. Sarà implementata una nuova cabina blindata e saranno apportate modifiche al propulsore ed al sistema di lancio dei razzi da 227 mm.

Inoltre, il British Army richiede l’installazione di cingoli in gomma composita (CRT) che permettono un minor consumo di carburante, aumento dell’autonomia operativa e minore impatto sui sedimi stradali, nonché una telecamera ed un sistema radar.

Un nuovo sistema di controllo del tiro sarà sviluppato in collaborazione con Stati Uniti, Regno Unito, Italia e Finlandia.

Gli M270 ammodernati saranno in grado di tirare il razzo GMLRS fino a 84 km ed il GMLRS-ER per attacchi di precisione a raggio d’azione aumentato fino a 150 km e, nel prossimo futuro, il Precision Strike Missile (PrSM) in corso di sviluppo negli Stati Uniti con una portata di circa 500 km, il cui dispiegamento operativo con l’US Army è previsto dal 2024 in poi.

I lavori di ammodernamento saranno eseguiti in un arco di quattro anni con previsione di impiego del sistema M270 da parte del British Army fino al 2050.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet