Aumentano le JDAM trasportabili dagli F-15E Strike Eagle dell’USAF


Il 22 febbraio scorso, lo 85th Test and Evaluation Squadron ha provato con successo un F-15E Strike Eagle armato con sei JDAM su un solo lato dell’aereo, mostrando una prova di concetto del Agile Combat Employment, noto come “ACE“.

Attualmente l’F-15E è autorizzato a trasportare un massimo di nove JDAM, ma il successo di questo test espande la possibilità di caricare fino 15 JDAM.

Lo Strike Eagle ora può trasportare abbastanza JDAM per una missione di combattimento attiva, atterrare in una posizione remota e ricaricare se stesso e/o un altro aereo, ad esempio un F-35 o un F-22, per compiere per ulteriori sortite di combattimento.

Anche se non tutte le JDAM trasportate possono essere impiegate in una singola missione, ciò dimostra la capacità dell’Eagle di trasportare un numero maggiore di JDAM, mentre le rilascia contemporaneamente in una missione di combattimento attiva, un componente chiave del modello ACE.

La tattica di combattimento di ricaricare in un luogo remoto in precedenza aveva richiesto due velivoli Lockheed Martin C-130 Hercules/Super Hercules per trasportare le munizioni ed il personale necessari. Una volta sul posto, le JDAM dovevano essere assemblati, prendendo tempo extra. Il pilone aggiuntivo sull’F-15E consente il trasporto di JDAM completamente assemblate, riducendo il requisito a un solo C-130 e risparmiando eliminando i tempi del assemblaggio delle bombe in loco.
L’accoppiamento di questa capacità con turni di combattimento integrati aumenta il tempo delle operazioni, riportando i cacciabombardieri ricaricati ancora più velocemente.

Mentre l’85th Test and Evaluation Squadron sta garantendo la prontezza e la letalità delle tattiche dello Strike Eagle, le unità operative hanno recentemente provato il modello ACE durante l’esercitazione Agile Flag 21-1.

Fonte e foto USAF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet