Consegnato il secondo F-15EX all’USAF


Martedì, un team industriale guidato da Boeing ha consegnato ufficialmente il F-15EX all’USAF prima di quanto previsto dal contratto. 

Frutto di una collaborazione tra l’industria, l’Aeronautica Militare degli Stati Uniti e l’Air National Guard, l’F-15EX è un sostituto pronto per l’F-15C che include il carico utile, la tangenza e la velocità migliori della categoria e una nuovissima infrastruttura digitale.

Passare dall’aggiudicazione del contratto alla consegna in pochi mesi consente all’USAF di ottenere un vantaggio sui test di volo e dimostra il nostro impegno a superare le aspettative“, ha affermato Prat Kumar, vicepresidente di Boeing e responsabile del programma F-15. “Insieme all’avionica all’avanguardia e alla suite di sopravvivenza, il nuovo F-15EX include quasi 4,82 chilometri di bus di dati digitali ad alta velocità per consentire un’architettura aperta, che lo manterrà in evoluzione per decenni prima delle minacce“.

Il secondo F-15EX è arrivato alla Base dell’Aeronautica di Eglin per iniziare i test con il primo EX consegnato il mese scorso.

Nel luglio 2020, la US Air Force ha assegnato a Boeing un contratto di consegna indefinita / quantità indefinita per un massimo di 200 F-15EX per sostituire l’imbattuto ma obsoleto F-15C

L’Air Force ha annunciato che i velivoli saranno assegnati come prime destinazioni in Florida e Oregon.

Consegnare l’F-15EX per difendere la nostra libertà è motivo di intenso orgoglio per la Boeing e il team dell’industria“, ha affermato Kumar.

Comunicato stampa Boeing: qui


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet