Contratto dall’US Navy ad Austal per la 15a Expeditionary Fast Transport (EPF)


Austal USA ha ricevuto un contratto iniziale di 235 milioni di dollari statunitensi (circa 295 milioni di dollari australiani) dalla United States Navy (USN) per la progettazione dettagliata e la costruzione della 15a nave Expeditionary Fast Transport (EPF).

Austal USA ha già consegnato dodici ETF alla Marina degli Stati Uniti dal 2012, nei tempi previsti e sotto il budget, costruii ed allestiti dal cantiere Mobile in Alabama,

Questo ultimo EPF amplierà le strutture mediche disponibili a bordo, migliorando ulteriormente le comprovate capacità operative della nave, che è stata utilizzata per varie missioni sanitarie nel Pacifico, nel sud-est asiatico e nell’Africa occidentale.

L’EPF è schierato e gestito dal Military Sealift Command (USMSC) degli Stati Uniti per la Marina degli Stati Uniti, nei teatri di tutto il mondo.

L’EPF classe Spearhead è un catamarano in alluminio di dislocamento massimo di 2.500 tonnellate, ad alta velocità (35 nodi con 635 tonnellate di carico o 45 nodi vuoto), di 103 metri di lunghezza, 28,5 metri di larghezza e pescaggio di 3,8 metri. Questo catamarano dotato di un grande ponte garage di 1800 metri quadrati con rampa mobile in grado di sopportare un carro M1A2, un ponte per elicotteri di classe media H-60 (ma può sopportare anche un CH-53K) e posti a sedere per oltre 300 uomini imbarcati. Tale classe di unità fornisce una capacità di trasporto veloce e ad alto carico utile in tutto il mondo. Gli ETF, grazie alla loro flessibilità, progettati e costruiti dall’Austal supportano un’ampia gamma di missioni, dalle operazioni di sicurezza marittima agli aiuti umanitari anche in caso di calamità. Ha un raggio d’azione di 1.200 miglia nautiche a 35 nodi con 544 tonnellate di carico o autonomia di trasferimento di 5.600 miglia nautiche.

L’equipaggio è formato da 42 uomini ed è possibile trasportare un massimo (in sovraccarico) di 354 uomini. L’armamento è generalmente costituito da 4 mitragliatrici pesanti calibro 12,7 mm a controllo manuale per la difesa ravvicinata.

La flessibilità di un EPF le consente inoltre di sostenere potenziali missioni future, come operazioni speciali, comando e controllo e operazioni mediche primarie.

Un EPF di classe Spearhead, il futuro USNS Apalachicola (EPF 13), è attualmente in costruzione nel cantiere navale di Austal USA, mentre il futuro USNS Cody (EPF 14) dovrebbe iniziare la costruzione nella seconda metà dell’anno 2021.

 Fonte e foto Austal


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet