Due Eurofighter dell’Aeronautica sorvolano Vilnius per il Giorno dell’Indipendenza


La Lituania ha celebrato, l’11 marzo, la festa nazionale dell’Atto di Restaurazione dello Stato con il quale nel 1990 la repubblica baltica dichiarò la sua indipendenza dall’Unione Sovietica.

Per l’occasione una coppia di caccia intercettori Eurofighter Typhoon dell’Aeronautica Militare ha sorvolato la capitale Vilnius.

I due velivoli fanno parte dei quattro Eurofighter assegnati Task Force Air Šiauliai “Baltic Thunder”  nell’ambito della missione NATO “Baltic Air Policing” (BAP) e rischierati presso la base aerea di Šiauliai, Lituania.

La guida italiana della missione BAP è iniziata a settembre 2020 e nel tardo pomeriggio del 17 febbraio è avvenuto il primo scramble del 2021 ed il 20 dall’inizio della missione.

Il 10 marzo gli Eurofighter hanno partecipato all’esercitazione NATO Furious Wolf organizzata dal NATO enhanced Forward Presence Battlegroup Lithuania e focalizzata sull’addestramento dei Joint Terminal Attack Controllers (JTACs) in missioni di Close Air Support (CAS) ed ha visto la partecipazione di 2 velivoli del 4° e 36° Stormo dell’ Aeronautica Militare che hanno portato a termine circa 30 sortite per un totale di circa 60 ore di volo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet