Gli AW101 giapponesi superano le 25.000 ore di volo


La flotta di 13 AW101 delle Forze di autodifesa del Giappone ed il CH-101 impiegato a supporto delle operazioni di ricerca scientifica al Polo Sud ha superato le 25.000 ore di volo.

Nel 2003 il Giappone ha ordinato 14 elicotteri sia per compiti di trasporto che per Airborne Mine Countermeasures (AMCM) grazie all’impiego di un particolare sistema dalla Northrop Grumman.

Il primo MCH-101 è stato consegnato il 3 marzo 2006.

Uno dei quattordici esemplari è stato impiegato per sostituire il Sikorsky S-61A utilizzato per il supporto alle operazioni di ricerca scientifica giapponesi al Polo Sud.

Il sistema Airborne Mine Countermeasures (AMCM) è costituito dal sistema di caccia mine aviotrasportato AN/AQS-24A di Northrop Grumman, dall’AN/AES-1 Airborne Laser Mine Detection System (ALMDS) e dal dispositivo di sminamento acustico MK 104.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet