Un nuovo Reaper MQ-9 per la RAF


La General Atomics Aeronautical Systems Inc. si è aggiudicata dal US Department of Defense un contratto a prezzo fisso del valore di poco meno di 13 milioni di dollari, per la fornitura un sistema aggiuntivo Reaper MQ-9 destinato al Regno Unito . 

Royal Air Force MQ-9 Reaper 1 November 2010.jpg

La produzione di un MQ-9 Reaper Block 1 completo di Lynx Synthetic Aperture Radar e di Embedded Global Positioning System Inertial Navigation System con modifiche specifiche per il Regno Unito sarà eseguita negli Stati Uniti e dovrebbe essere completata entro il prossimo 1 ° luglio. Questo contratto è il risultato di un acquisizione da unica fonte e coinvolge il 100% delle vendite militari straniere (FMS) al Governo del Regno Unito sulla base del requisito Second Operating Location Alternate Reaper (SOLAR).

La Royal Air Force impiega attualmente 9 MQ-9 Reaper ordinati in undici esemplari tra il 2006 ed il 2011. I Reaper sono in dotazione al 13 e 39 Squadron ed eseguono missioni ISTAR nonché di attacco di precisione. Uno degli esemplari ordinati è andato perso nel 2008 mentre un altro RPAS è stato radiato nel 2019.

I Reaper della RAF sono intensamente impiegati in Afghanistan e Medio Oriente (Iraq e Siria) in missione di sorveglianza e di attacco di precisione contro obiettivi DAE’SH, armati con due bombe a guida laser GBU-12 da 227 kg (500 libbre) e fino quattro missili aria-superficie Lockheed Martin AGM-114P Hellfire. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet