Entro aprile sarà presentato il prototipo del nuovo caccia sudcoreano KF-X


Il prototipo del nuovo caccia sudcoreano KF-X è nella fase finale di assemblaggio.

Il prototipo assemblato da KAI o Korea Aerospace Industries dovrebbe essere presentato pubblicamente il prossimo mese di aprile.

Il nuovo caccia, in cui l’apporto tecnologico delle industrie aeronautiche sudcoreane è notevole, prenderà il posto dei risalenti cacciabombardieri di origine statunitense F-4 Phantom e F-5 ancora in servizio di prima linea.

Nel programma, lanciato nel 2015, è presente anche l’Indonesia come socio di capitale, ma non sono mancati i problemi perché Jakarta ha saltato o ritardato i pagamenti previsti.

Nel programma KF-X è presente anche Leonardo che fornisce i sistemi che compongono l’architettura del cockpit.

KAI prevede di completare le prove a terra ed in volo entro il 2026. La DAPA , Agenzia per l’approvvigionamento della Difesa sudcoreana, prevede di acquistare un massimo di 120 velivoli in due tranche tra il 2028 ed il 2032.

Sarà un cacciabombardiere di generazione avanzata di 4,5° generazione con spunti tecnologici 5° generazione in grado di raggiungere la velocità di 1,8 mach e circa 3.000 km di autonomia.

il velivolo è progettato per trasportare su undici punti un carico utile superiore le 7,5 tonnellate.

Sul KF-X troverà spazio l’industria missilistica europea con i missili aria – aria a breve raggio IRIS-T di Dhiel e oltre la visuale (BVR) a lungo raggio Meteor, quest’ultimo messo a punto e prodotto da MBDA.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet