Incidente a terra per un bombardiere russo Tupolev Tu-22M con la perdita di tre uomini di equipaggio


Un incredibile incidente si è verificato nella base di Kaluga ad un bombardiere russo Tupolev Tu-22M a seguito di un funzionamento anormale del sistema di espulsione. L’espulsione dal velivolo sarebbe avvenuta mentre il velivolo era ancora a terra e si preparava a decollare. Per tre uomini dell’equipaggio non c’è stato scampo.

Tupolev Tu-22M3M GEFEST (19230388334).jpg

Ovviamente, le autorità russa stanno indagando le cause della gravissima anomalia al sistema di espulsione dal velivolo. Secondo alcune fonti un quarto membro dell’equipaggio sia pur ferito, sarebbe sopravvissuto ed ora sarebbe ricoverato presso l’ospedale di Shaikovka.

Tra le tre vittime accertate ci sarebbe anche il comandante del Reggimento Bombardieri che, al momento dell’incidente, era seduto vicino all’istruttore.

Nel 2019 si era verificato un altro incidente che aveva visto coinvolto un Tu-22M3 del 40° Reggimento Bombardieri. Quella volta, in piena tempesta di neve, l’aereo precipitò al suolo durante la fase di atterraggio presso la base di Olenegorsk con la perdita di tre dei quattro uomini di equipaggio.

Fonte TASS


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet