Incidente per un AH-64H Apache a Fort Rucker


Un elicottero d’attacco AH-64H Apache dell’U.S. Army è precipitato nelle vicinanze di Fort Rucker in Alabama fortunamentante senza particolari conseguenze per i due membri dell’equipaggio a bordo.

L’incidente ha avuto luogo presso l’Hooper Stage Filed dove gli elicotteri non sono dispiegati in modo permanente bensì effettuato di tanto in tanto atterraggi e missioni di addestramento decollando da Fort Rucker.

Non è ancora chiaro cosa possa aver provocato il ribaltamento dell’elicottero se un guasto tecnico oppure un atterraggio troppo pesante.

L’U.S. Army ha nominato una commissione di inchiesta per indagare le cause dell’incidente.

L’Apache è stato progettato per offrire un alto livello di protezione agli occupanti rispondendo pienamente ai requisiti MIL-STD-1290. I progettisti hanno dovuto irrobustire la struttura, progettare un carrello per attutire l’impatto al suolo, un sistema di alimentazione carburante per limitare la possibilità di un incendio e sviluppare sedili per ridurre le sollecitazioni.

Negli ultimi anni il numero di incidenti nell’Army è diminuito passando da 85 incidenti nel 2018 a 65 nel 2019 anche se sono sensibilmente aumentati quelli più gravi da 11 a 12 (Class A – danno superiore ai 2,5 milioni di dollari).

L’elicottero che registra più incidenti è l’UH-60 Black Hawk anche perché con oltre 1.400 esemplari in servizio è il più numeroso.

Immagine di copertina: WTYY.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet