La Nord Corea ha un nuovo sottomarino balistico da 3.000 tonnellate


Secondo l’intelligence statunitense e sud coreana la Nord Corea sarebbe ormai prossima a presentare un nuovo sottomarino con un dislocamento di circa 3.000 tonnellate.

Il nuovo battello dovrebbe avere una vera capacità di lancio di missili balistici dato che le Corea del Nord ha spostato un pontone impiegato per le prove di SLBM (Submarine Launched Ballistic Missile) verso una zona d’esercitazione.

Alcune fonti suggeriscono l’idea che contemporaneamente alla presentazione del nuovo sottomarino verrà svelato anche il nuovo vettore SLBM.

Il progetto del sottomarino balistico non è proprio “segreto” dato che già nel 2019 Kim Jong Il è stato fotografato davanti ad un battello di grandi dimensioni compatibili con quelle del sottomarino in questione.

SLBM nordcoreano durante una parata nel 2019

La Marina della Corea del Nord opera attualmente un cospicuo numero di unità sottomarine prevalentemente costieri e di derivazione russo-cinese.

Un classe Romeo è stato modificato per il lancio di missili balistici.

Fonte: www.hisutton.com

Il nuovo sottomarino da 3.000 tonnellate diventerà anche la “nave ammiraglia” della flotta dato che le unità maggiori di superficie, fregate classe Najin, dislocano 1.600 tonnellate e gli altri battelli arrivano massimo a 1.800 tonnellate.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet