Munizione Iron Sting per tiri di precisione


La Direzione della Ricerca e Sviluppo della Difesa del Ministero della Difesa israeliano, insieme alle Forze di Terra dell’IDF e ad Elbit Systems ha reso nota l’esistenza di una munizione da mortaio a guida laser e GPS, la “Iron Sting”, per tiri di precisione.

Trattasi di una bomba per mortai pesanti calibro 120 mm.

La bomba da 120 mm è stata recentemente sottoposta a prove finali in un poligono sito nel sud di Israele. Il completamento dei test consente l’inizio della produzione in serie prima della fornitura del sistema all’IDF. La serie di test è stata eseguita utilizzando due sistemi di mortai sviluppati da Elbit Systems installati su veicoli diversi: un sistema è stato montato su un APC M113 ed un altro sistema è stato installato su un veicolo Hummer 4X4.

L’Iron Sting è una munizione progettata per attaccare i bersagli con precisione, sia su terreni aperti che in ambienti urbani, riducendo la possibilità di danni collaterali e prevenendo lesioni ai non combattenti. Grazie al sofisticato sistema di guida, il suo impiego operativo rivoluzionerà la guerra di terra e doterà i battaglioni di una potenza di fuoco organica, precisa ed efficace.

Fonte e foto Ministero della Difesa di Israele


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet