Dopo gli F-35B sul Cavour apponta il MV-22B dell’USMC


Terminato il ciclo di abilitazione all’impiego (Sea Trials) dei caccia bombardieri a decollo corto Lockheed Martin F-35B Lightning II, Nave Cavour ha condotto una sessione di addestramento al decollo e all’atterraggio con il MV-22B dell’USMC.

Immagine

Ciò ha verificato l’idoneità del ponte di volo della portaerei Cavour ad operare con l’aeromobile (convertiplano) da trasporto tattico e d’assalto Bell/Boeing MV-22B “Osprey” come parte della campagna Ready For Operations svolta negli Stati Uniti, volta ad espandere e rafforzare l’interoperabilità e la storica cooperazione tra la Marina Militare Italiana e lo US Marine Corps.

Immagine

I piloti del MV-22B Osprey hanno condotto le qualifiche di atterraggio anche in ore notturne sul ponte del Cavour al largo delle coste del Maryland.

Immagine

Questi voli di qualificazione aumenteranno l’interoperabilità tra l’USMC e la Marina Militare Italiana e aumenteranno il raggio d’azione delle forze navali per la risposta a crisi o contingenza o in caso di conflitto.

Immagine

Il MV-22B “Osprey” è un convertiplano in grado di trasportare sino a 24 soldati completamente equipaggiati seduti, 9 tonnellate di carico interno o 6,8 tonnellate ai ganci baricentrici esterni. All’interno è possibile trasportare veicoli leggeri per forze speciali.

Immagine

L’Osprey è in grado di volare ad oltre 300 nodi a 4.600 metri ed ha un’autonomia di circa 1.600 km.

Il MV-22B “Osprey” è impiegabile anche per il trasporto ed il lancio di paracadutisti e/o Forze Speciali.

Foto Marina Militare e US Marine Corps


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet