NAVAIR ha raggiunto un nuovo traguardo nella vendita e supporto dei missili aria-aria AIM-9X Block II Sidewinder


 L’Air-to-Air Missiles Program Office (PMA-259) International Programs gestito da NAVAIR (il Naval Air Systems Command) ha raggiunto per la prima volta un valore di portafoglio di vendite militari straniere o FMS (Foreign Military Sales) di 3 miliardi di dollari per 34 Paesi tra cui due Paesi membri della NATO.

Gli Emirati Arabi Uniti (EAU) hanno concluso recentemente un accordo con gli Stati Uniti questo marzo per procurarsi l’aereo F-35 Lightning II, Joint Strike Fighter (JSF) e hanno richiesto ulteriori missili AIM-9X Block II + per impiego da questi nuovi velivoli.

La missione del team dei programmi internazionali è promuovere relazioni internazionali continue ed a lungo termine tra gli Stati Uniti ed i Paesi partner internazionali. L’obiettivo principale di cooperazione in materia di sicurezza internazionale è sull’avanzato sistema d’arma a guida ad infrarossi AIM-9X di quinta generazione, il missile AIM-9X Block I e Block II / II + Sidewinder. Quasi 3.000 missili AIM-9X Block II / II + sono stati acquistati per conto di 25 Paesi in tutto il mondo. Il team FMS che guida lo sforzo ha rappresentato una media di 267 missili FMS acquistati ogni anno dal 2012.

L’Air Intercept Missile (AIM) -9X Sidewinder è l’ultimo della famiglia Sidewinder di missili aria-aria a corto raggio. È dotato di un sensore di ricerca di matrice sul piano focale fuori puntamento alto, montato su una cellula altamente manovrabile con una funzione di contromisure a infrarossi notevolmente migliorata. L’AIM-9X incorpora molti componenti legacy AIM-9M (motore a razzo, testata e rilevatore di bersagli ottico attivo), ma le sue prestazioni superano di gran lunga il vecchio Sidewinder. A differenza dei precedenti modelli Sidewinder, l’AIM-9X può essere secondariamente impiegato anche contro bersagli a terra.

L’AIM-9X Block II è il missile aria-aria a corto raggio più avanzato nell’inventario degli Stati Uniti, in grado di utilizzare il suo collegamento dati, la manovrabilità del vettore di spinta ed il seeker a infrarossi di imaging avanzato per colpire obiettivi anche dietro il caccia al momento del lancio. L’AIM-9X Block II ha completato i test operativi e la Marina ha dichiarato la capacità operativa iniziale nella primavera del 2015.

Il team dei programmi internazionali supporta tutti i 36 Paesi partner e organizzazioni internazionali per tutti i requisiti e le esigenze di inventario. Il team FMS sta promuovendo gli obiettivi di Building Partner Capacity di NAVAIR per quanto riguarda il missile AIM-9X fino al termine del suo programma di record nel 2035. Fino ad allora, il team dei programmi internazionali prevede di raggiungere un altro record monetario e continuare ad espandere le sue partnership internazionali a un ritmo sempre crescente .

Il team dei programmi internazionali PMA-259 gestisce 109 pratiche di vendite FMS ed è composto da 25 civili statunitensi e da 16 specialisti di supporto a contratto.

Fonte Naval Air Systems Command


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet