NSPA consegna un secondo lotto di veicoli da addestramento alla Georgia


Il 10 marzo 2021, la NATO Support and Procurement Agency (NSPA) ha consegnato gli ultimi cinque dei 20 veicoli pesanti e attrezzature al Ministero della Difesa Georgiano, come parte del pacchetto sostanziale NATO-Georgia

I veicoli entreranno a far parte della flotta del Ministero della Difesa Georgiano e saranno impiegati come veicoli di supporto all’addestramento presso il Centro congiunto di formazione e valutazione NATO-Georgia.

Alla cerimonia di consegna svoltasi a Tbilisi erano presenti autorità politiche-militari della Georgia e rappresentanti della NATO e della NSPA.

I 20 veicoli sono stati personalizzati per soddisfare i requisiti del Centro comune di formazione e valutazione e delle Forze Armate Georgiane. In particolare sono un’ambulanza, due minivan, dodici Toyota Hilux e cinque camion. Il progetto è finanziato dalla NATO Defense Capacity Building con contributi da Danimarca, Germania, Ungheria, Italia, Lituania, Portogallo, Turchia e Regno Unito sotto la guida della Norvegia.

Dal 2014, un sostanziale pacchetto NATO-Georgia ha contribuito alle capacità di difesa della Georgia. Il Centro comune di formazione e valutazione è una delle iniziative condotte nell’ambito del pacchetto sostanziale NATO-Georgia e mira ad assistere la Georgia fornendo opportunità di formazione, valutazione e certificazione per una maggiore preparazione operativa e interoperabilità delle forze armate georgiane. Ciò consente loro di lavorare a fianco della NATO e delle forze partner e di offrire opportunità di addestramento ed esercitazione multinazionali. Infine, il pacchetto sostanziale NATO-Georgia mira anche a preparare l’eventuale adesione della Georgia alla NATO.

La Georgia è uno dei partner più stretti dell’Alleanza, parte del programma Partnership for Peace. Il Paese contribuisce attivamente alle operazioni a guida NATO e coopera con gli Alleati e altri Paesi partner in molte altre aree. NSPA sostiene la Georgia da molti anni, con l’obiettivo di rafforzare e modernizzare le sue capacità di sicurezza e difesa attraverso una serie di progetti di fondi fiduciari. Ciò ha aiutato la Georgia a smaltire in modo sicuro le scorte di armi e munizioni in eccedenza e obsolete e a ripulire mine e munizioni inesplose. L’acquisto di 20 veicoli di addestramento per supportare l’interoperabilità operativa georgiana è l’ultimo progetto sviluppato dall’Agenzia a sostegno del partner NATO.

Fonte e foto NATO Support and Procurement Agency


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet