Nuovo radar AESA di Raytheon per gli Hornet dell’USMC


Raytheon Intelligence & Space, un’azienda di Raytheon Technologies, ha consegnato il prototipo di radar AESA APG-79 (V) 4 al Corpo dei Marines degli Stati Uniti. Il prototipo consente i primi test di volo e il completamento dell’integrazione dei sistemi d’arma sulla piattaforma Hornet.

L’APG-79 (V) 4 è una versione in scala del radar AESA APG-79 che aiuta i piloti a rilevare e tracciare gli aerei nemici da distanze maggiori e con maggiore precisione rispetto al sistema APG-73 legacy. Le capacità di puntamento migliorate del radar forniscono un vantaggio nelle operazioni cruciali, comprese le missioni aria-aria, attacchi marittimi e aria-superficie. Costituito da nitruro di gallio (GaN), l’APG-79 (V) 4 è la prima implementazione domestica di un radar basato su GaN, con moduli di trasmissione / ricezione GaN incorporati direttamente nell’array.

Il radar più piccolo condivide gran parte delle stesse parti e tecnologia del radar AN / APG-79 utilizzato nell’aereo Super Hornet F / A-18.

I primi 25 radar AESA di produzione saranno consegnati a partire da dicembre 2021 come parte del contratto di produzione da 83,6 milioni di dollari assegnato nel 2020.

Fonte e doto Raytheon


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet