Operatività iniziale per il nuovo pod da rifornimento NARANG della Marine Nationale


Il 18 gennaio la Marine National ha dichiarato il raggiungimento dell’IOC (Initial Operating Capability) per il pod da rifornimento in volo NARANG.

Il pod è una diretta evoluzione di quello attualmente in uso della Intertechnique.

Questa nuova versione aumenta il rateo di trasferimento del carburante da 750 litri al minuto fino a 1000 litri al minuto, migliora l’aerodinamica ed il comportamento della sonda in volo nonché richiede una minor apporto manutentivo grazie all’adozione di un sistema integrato di diagnosi.

Il sistema sarà integrato sui Rafale F3-R durante il prossimo dispiegamento della portaerei a propulsione nucleare Charles de Gaulle.

Pod Narang (Fonte: DGA)

Il rifornimento “buddy” consente una maggiore flessibilità nelle operazioni dato che il rifornitore può spingersi più vicino alla zona d’operazione e nel caso di impiego da portaerei è l’unico sistema per aumentare il raggio di combattimento senza ricorrere all’assistenza di velivoli “esterni”.

Immagine di copertina: Dassault Aviation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet