Parigi ordina dodici cacciabombardieri Rafale


È stato siglato il contratto per la fornitura di dodici cacciabombardieri Rafale tra il Ministero della Difesa francese e Dassault Aviation.

Tali velivoli prenderanno il posto dei dodici velivoli, già in carico al Armée de l’Air et de l’Espace, ceduti alla Hellenic Air Force che otterrà anche sei velivoli di nuova produzione.

Il contratto è stato firmato durante una visita del Ministro francese delle forze armate, Florence Parly, allo stabilimento di Argonay in Alta Savoia che dal 1963 produce i sistemi di controllo del volo per tutti i velivoli Dassault.

Il Rafale è entrato in servizio con la Marine Nationale nel 2004 e con l’Armée de l’Air et de l’Espace nel 2006, sostituendo gradualmente i sette tipi di aerei da combattimento della generazione precedente. È stato impiegato in combattimento in diversi teatri: Afghanistan, Libia, Mali, Iraq e Siria. Dei 192 aerei ordinati dalla Francia fino ad oggi, 152 sono stati consegnati. Un totale di 114 Rafale sono stati ordinati da Egitto, Qatar, India e Grecia.

Fonte Dassault Aviation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet