Primo volo per il drone cinese CASIC WJ-700


L’11 gennaio il nuovo drone di sviluppo cinese armato CASIC WJ-700 ha effettuato il suo primo volo dopo la presentazione all’Airshow China nel 2018.

Il drone, sviluppato dalla China Aerospace Science and Industry Corporation, ha un peso massimo al decollo di 3.500 kg e può rimanere in volo fino a 20 ore.

L’armamento è trasportato su quattro piloni subalari e spazia tra missili anti-radar CM-102 a missili anti-nave C-705KD e naturalmente bombe.

Il design presenta una pronunciata “gobba” per i sistemi di trasmissione nella parte anteriore ed un disegno della coda a V con la presa d’aspirazione del motore al centro.

Il drone cinese è propulso da un motore a reazione invece del turboelica che equipaggia ad esempio il Reaper ma anche diversi altri UAV.

Secondo la stampa cinese è in grado di raggiungere una velocità massima di 700 km/h e può volare fino a 12 km di altezza (39.000 piedi).

Nelle immagini pubblicate non è visibile la torretta elettro ottica che è fondamentale per svolgere le missioni di ricognizione e attacco. Possibile che l’integrazione arriverà in seguito.

Immagine di copertina: CASIC


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet