Quota 8.000 lanci e ricoveri per AAG ed EMALS della USS Ford


Il 19 aprile, l’Advanced Arresting Gear (AAG) e l’Electromagnetic Aircraft Launch System (EMALS) hanno raggiunto 8.000 recuperi e lanci di velivoli a bordo della USS Gerald R. Ford (CVN 78) prima della fine dei 18 mesi di test e prove post consegna (PDT&T).

Il capitano Kenneth Sterbenz, responsabile del programma ALRE (Aircraft Launch and Recovery Equipment) per EMALS e AAG, ha detto che ALRE ha terminato il PDT&T in modo ottimo, e sono pronti per il passo successivo, mentre la Ford si prepara per i Full Ship Shock Trials, che è previsto per l’inizio dell’estate 2021.

“Il supporto di ALRE a EMALS e AAG è stato ammirevole durante i rigorosi test delle operazioni PDT & T” – ha affermato Sterbenz –“Sulla strada per raggiungere 8.000 lanci e recuperi, abbiamo visto molti membri dell’equipaggio Ford addestrati, imparato molto sui sistemi e appreso informazioni inestimabili per le future navi della classe Ford”.

Sono stati 351 gli aviatori navali ad essere qualificati utilizzando EMALS e AAG per tutto il 2020 e il 2021. Negli ultimi 18 mesi sono stati completati più di 7.000 lanci e recuperi totali sulla USS Ford.

Cmdr. Lindsey Buzzell, vicedirettore del programma PMA-251 per la portaerei Ford, ha affermato che i risultati di ALRE sono il prodotto di anni di dedizione, competenza e professionalità.

Il PDT&T si è rivelato estremamente prezioso per ALRE, in quanto ha consentito test e valutazioni approfonditi e l’opportunità mettere in mostra ciò che è stato appreso“, ha affermato Buzzell. “Mentre andiamo avanti, continueremo ad aumentare la nostra esperienza, aumenteremo l’affidabilità di EMALS e AAG e faremo la nostra parte per supportare le forze di combattimento preparando i sistemi per qualsiasi cosa le future implementazioni di Ford porteranno sul tavolo”.

La più recente tecnologia di lancio e recupero degli aeromobili della Marina, l’Electromagnetic Aircraft Launch System e l’Advanced Arresting Gear System, sono stati progettati per l’uso a bordo di portaerei di classe Ford, a partire dalla USS Gerald R. Ford (CVN 78). I siti di test a terra, presso la Joint Base McGuire-Dix-Lakehurst, consentono test, risoluzione dei problemi e addestramento dei marinai. Sviluppati da General Atomics, EMALS e AAG forniscono miglioramenti significativi alle portaerei di classe Ford della Marina. EMALS e AAG richiedono un ingombro ridotto sulla nave, meno manutenzione e meno manodopera rispetto a catapulte a vapore e sistemi di arresto presenti a bordo di vettori di classe Nimitz.

Comunicato US Navy: qui

Immagine di copertina: ATLANTIC OCEAN (Jan. 18, 2020) A T-45 Goshawk, assigned to Air Test and Evaluation Squadron (VX) 23, prepares to launch from USS Gerald R. Ford’s (CVN 78) flight deck. Ford is currently conducting Aircraft Compatibility Testing to further test its Electromagnetic Aircraft Launch Systems (EMALS) and Advanced Arresting Gear (AAG). (U.S. Navy photo by Mass Communication Specialist Seaman Zack Guth)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet