Siluri MK54 e missili Harpoon per i P-8I Indiani


Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha approvato una possibile vendita di MK 54 Lightweight Torpedoes (LWT) e AGM-84L Harpoon Block II missili anti-nave all’India.

Boeing P-8I

Le vendite vengono eseguite attraverso il programma di vendita militare straniera (FMS) degli Stati Uniti. La Defense Security Cooperation Agency (DSCA), che supervisiona le vendite FMS, ha consegnato la certificazione richiesta notificando al Congresso questa possibile vendita il 13 aprile.

Siluri MK54 All Up Round LWT

Il costo stimato per 16 MK 54 All Up Round LWT, e tre siluri da esercizio MK 54 (richiesto approvvigionamento di 24 kit LWT) con attrezzature correlate acquistate dall’India è di circa 63 milioni di dollari.

Mark 54 torpedo on the flightline at Naval Air Station Jacksonville, Florida (USA), on 12 July 2019 (190712-N-BD308-0264).JPG
MK 54 Torpedo

Nell’accordo per i siluri sono inclusi anche i ricambi MK 54; contenitori per siluri; due siluri da esercitazione recuperabili (REXTORP) con contenitori; Fleet Exercise Section (FES) e serbatoi di carburante integrati in MK 54 LWT Kit; accessori per il lancio dall’aria per ala fissa; pezzi di ricambio; formazione, pubblicazioni; attrezzature di supporto e di prova; servizi di supporto tecnico, tecnico e logistico del governo degli Stati Uniti; e altri elementi correlati di supporto logistico.

Il principale appaltatore sarà Raytheon Integrated Defense System, con sede a Portsmouth, Rhode Island.

Missili AGM-84L Harpoon Block II

Il costo stimato di 10 AGM-84L Harpoon Block II missili anti-nave lanciati dall’aria e delle relative attrezzature acquistate dall’India è di circa 92 milioni di dollari.

167955 Boeing P-8A Poseidon US Navy VX-1 (14676673471).jpg
Boeing P-8A Poseidon dell’US Navy con AGM-84 Harpoon

Nell’accordo per i missili Harpoon sono inclusi anche container, parti di ricambio e riparazione, attrezzature di supporto e di prova, pubblicazioni e documentazione tecnica, attrezzature per la formazione del personale, missioni di assegnazione aerea specializzate (SAAM), rappresentanti del governo e degli appaltatori degli Stati Uniti, servizi di assistenza tecnica, ingegneria e logistica, e altri elementi correlati della logistica e del supporto ai programmi.

L’appaltatore principale sarà Boeing Company con sede a St. Louis, Missouri.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet