Un OPV di Navantia per il Marocco

Navantia ha stipulato un contratto con la Royal Navy del Marocco per progettare e costruire un pattugliatore oceanico (OPV) che comporterà un milione di ore di lavoro per i cantieri navali della baia di Cadice, circa 250 posti di lavoro nei prossimi tre anni e mezzo. In questi stessi cantieri saranno costruiti anche la Maritime Underwater Intervention Action Vessel (BAM-IS) per la Armada spagnola.…

Leggi tutto

Ammodernamento per gli OPV olandesi classe Holland

I quattro Pattugliatori d’Altura (OPV) classe Holland in servizio con la Marina Reale dei Paesi Bassi saranno sottoposti al cosiddetto aggiornamento di mezza età (MLU). 

HNLMS Groningen.

Grazie a questo programma di ammodernamento le quattro navi potranno rimanere operative ed in servizio per i prossimi quindici-venti anni e poi essere radiate. Il Sottosegretario di Stato Barbara Visser ha inviato all Parlamento una lettera relativa tale programma.…

Leggi tutto

Undici nuovi OPV e missili BrahMos per la Marina Indiana

Il Ministero della Difesa di Nuova Delhi, dopo la riunione del Defence Aquisition Council, ha dato il via libera all’acquisto di 11 Next Generation Offshore Patrol Vessels.

Navy's next-gen patrol vessels get govt nod; frigates, destroyers to follow  | Business Standard News

Questo programma prende il posto del precedente che prevedeva l’acquisizione di 6 NGOPV che si era “incagliato” per problemi insorti tra il cantiere costruttore e la Difesa indiana.

Tale nuovo programma rientra nell’ambito dell’iniziativa “Made in India” e “Aatmanirbhar Bharat” volute dal Governo di Nuova Delhi per supportare ed espandere l’industria (anche della Difesa) indiana, al fine di raggiungere l’autosufficienza nei settori tecnologici avanzati.…

Leggi tutto

Saab fornirà il sistema di comando e combattimento dei nuovi OPV multiruolo della Marina Bulgara

Saab ha firmato un contratto con la società di costruzioni navali tedesca Lürssen e ha ricevuto un ordine per fornire e integrare il sistema di combattimento per le due nuove navi da pattugliamento modulare multiuso o MMPV della Marina Bulgara.

OPV 90 - Lürssen Defence | Lürssen Shipyard - german quality-shipbuilding

Lürssen è l’appaltatore principale del Ministero della Difesa Bulgaro e costruirà in Bulgaria le due nuove navi pattuglia presso il cantiere navale MTG Dolphin JSC. …

Leggi tutto

10 nuovi OPV per la Marine Nationale

Il Direttorato Generale degli Armamenti francese ha assegnato li contratto per lo sviluppo e la costruzione di 10 Patrouilleurs Océaniques (PO) per la Marine Nationale.

La costruzione degli OPV inizierà tra il 2022 ed il 2023 con la consegna delle prime due unità nel 2025.

I lavori sono affidati ai cantieri navali Piriou,CMN e Socarenam mentre la supervisione generale del progetto, inclusa la progettazione, sarà a carico di Naval Group.…

Leggi tutto

Missili anti nave cinesi per la Marina venezuelana

La Armada Bolivariana de Venezuela ha ricevuto dalla Cina i missili anti-nave a lungo raggio C-802A (YJ-83) ripresi in azione, durante un video di propaganda, sugli OPV della classe Guaiquerí.

Il C-802A è accreditato di avere una gittata di quasi 190 km e l’acquisizione da parte del Venezuela era già stata annunciata il 25 settembre.

Dal video di propaganda

La testa di guerra, a frammentazione, è composta da 190 kg di esplosivo ad alto potenziale.…

Leggi tutto

Nuovo OPV per la Guardia di Finanza

Il Cantiere Navale Vittoria si è aggiudicato il contratto per la progettazione e costruzione di una unità di tipo Offshore Patrol Vessel destinata alla Guardia di Finanza Italiana.

L’imbarcazione sarà il primo pattugliatore d’altura green della flotta della Guardia di Finanza e sarà impiegata per lo svolgimento delle funzioni di polizia economico- finanziaria del Corpo. 

Cantiere Navale VIttoria - Offshore Patrol Vessel Guardia di ...

La commessa del Comando Generale della Guardia di Finanza ha un valore complessivo di 32 milioni e 400 mila euro (di cui 28 milioni di euro per la nave, circa 3 milioni di euro per la fornitura di carburante e 1 milione e 400 mila euro di servizi di assistenza post-vendita) e prevede anche un’opzione per la costruzione di ulteriori 3 unità dello stesso tipo.…

Leggi tutto

Uniti i due blocchi del OPV Arafura della RAN

Il programma Offshore Patrol Vessel (OPV) ha raggiunto un importante traguardo con i due blocchi, costruiti separatamente, del primo OPV classe Arafura che sono state saldati per formare uno scafo completo.

Costruito da Luerssen Australia e dal suo partner australiano ASC, segna la più grande manovra industriale nel cantiere navale navale Osborne nell’Australia meridionale.

Il Ministro della Difesa Hon Linda Reynolds ha dichiarato che il team operativo dell’Australian Naval Infrastructure (ANI) ha manovrato insieme i due grandi blocchi della nave, per un peso complessivo di 1.000 tonnellate, con solo pochi millimetri tra di loro.…

Leggi tutto

Navantia nega di aver ricevuto una richiesta dal Marocco per sottomarini

Pochi giorni fa, la spagnola Navantia, a bocca di un suo portavoce, ha smentito di aver ricevuto richieste dal Marocco per la possibile costruzione di sottomarini per la Reale Marina Marocchina; il portavoce ha voluto sottolineare che alla società non risulta presentata alcuna documentazione in merito.

Questa smentita è collegata alla notizia riportata il 21 gennaio scorso dal quotidiano francese La Tribune che riferiva dell’intenzione del governo di Rabat di voler acquistare sottomarini e di aver preso contatto, in tal senso, con la tedesca TKMS, la spagnola Navantia e la francese Naval Group.…

Leggi tutto
close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet