Tecnologia SABRE per l’aggiornamento dei Compass Call


BAE Systems ha testato con successo la sua tecnologia SABRE (Small Adaptive Bank of Electronic Resources), aprendo la strada per un aggiornamento software per l’EC-37B Compass Call , un velivolo da guerra elettronica di prossima generazione. 

I team di BAE Systems e della US Air Force hanno condotto test su 11 voli di un EC-130H dalla base aerea di Davis Monthan in Arizona.

Il sistema SABRE è un importante progresso tecnologico, che passa dall’hardware alla capacità di guerra dello spettro elettromagnetico (EMS) basata su software per USAF e il suo sistema Compass Call. 

Il sistema è costruito su software defined radio che utilizzano un’architettura di sistema aperta e fornirà la spina dorsale del sistema operativo dell’EC-37B.

SABRE consente la flessibilità di aggiornare i sistemi senza una significativa riconfigurazione fisica“, ha affermato Pam Potter, direttore di Electronic Attack Solutions presso BAE Systems. “Si adatta anche a nuove applicazioni e revisioni di applicazioni esistenti. È la tecnologia che consentirà alla US Air Force di rispondere rapidamente e in modo proattivo ai sistemi di minaccia nemici emergenti “.

SABRE è conforme agli standard del Dipartimento della Difesa per incorporare misure di protezione durante la progettazione del prodotto, oltre a sfruttare un’architettura aperta per consentire l’utilizzo di varie applicazioni appaltate dal governo.

Ulteriori test SABRE nel 2021 si concentreranno sulla simultaneità della capacità di ingaggio, sulla condivisione dinamica delle risorse, sulla rapida integrazione e sul funzionamento di più applicazioni aggiuntive. 

Il lavoro su SABRE è in corso presso la struttura all’avanguardia di BAE Systems a Hudson, NH.

Comunicato stampa di BAE Systems: qui


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet