Un secondo lotto di S-400 russi per la Turchia?


I media turchi e russi hanno dato grande rilievo alle parole del Ministro della Difesa turco Hulusi Akar.

Gli Stati Uniti potrebbero acquistare i sistemi russi S-400 venduti ai  turchi

Il titolare del dicastero della Difesa turca, infatti, ha confermato i colloqui in corso tra Ankara e Mosca per un secondo lotto di sistemi S-400.

Come noto, l’acquisto degli S-400 ha causato enormi problemi tra Washington ed Ankara, con embargo posto alla continuazione turca del programma F-35.

Invero, Washington ha bloccato la vendita alla Turchia degli F-35A (bloccando in prospettiva anche il possibile acquisto del F-35B per la LHD Anadolu). I caccia già costruiti sono stati incorporati nelle fila dell’USAF e le altre macchine ordinate da Ankara saranno prese in carico da Washington. Peraltro, l’industria turca continua a partecipare al programma F-35 JFS, fornendo parti.

SavunmaSanayiST.com on Twitter: "F-35 Silah İstasyonları ve Kapasiteleri… "

Nonostante le pressioni statunitensi e della NATO, la Turchia ha proseguito nel dispiegamento dei sistemi russi S-400 https://www.aresdifesa.it/2020/06/30/gli-stati-uniti-potrebbero-acquistare-i-sistemi-russi-s-400-venduti-ai-turchi/.

Russia e Turchia hanno firmato un accordo sulla consegna di sistemi missilistici antiaerei S-400 ad Ankara nel 2017. La Turchia è stato il primo Stato della NATO ad acquistare tali sistemi dalla Russia. 

I primi sistemi S-400 già consegnati sono ormai prossimi ad essere dichiarati operativi dalle Forze Armate turche.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet